Rai: come ti manipolo le menti degli italiani

La Televisione è tra gli strumenti di regime che temo maggiormente e, non di rado, ascolto ed osservo quanto viene quotidianamente propinato ai fruitori di questo sempre più discutibile “servizio pubblico”, 
Due eventi hanno suscitato la mia inquietudine al punto di indurmi a proporvi queste mie riflessioni.:
– al telequiz più visto dagli italiani si propone di trovare le parole atte a completare la seguente stringa:1465276999479reazione  COMPRO
 O….
 N….
 CORSARO”.
– al Tg1 successivo si diffonde la seguente notizia: MORIRONO 23 persone a seguito di uno scontro frontale tra treni in Puglia. Si dimette la PM a cui VENNE assegnata l’inchiesta perché coinvolta in una relazione sentimentale con uno degli avvocati degli indagati”. E si propone al pueblo la foto della coppia.
Or dunque: quali erano le parole mancanti della stringa? Come la si completa? Così: COMPRO – ORO – NERO – CORSARO”. Ergo, abbiamo fatto pubblicità gratuita ai “bisognosi strozzini” che imperversano nelle nostre città con i sempre più diffusi “Compro Oro”, per mezzo dei quali si fa incetta dei preziosi di un Popolo sempre più in difficoltà, e si sono omaggiati gli “amichetti” che imposero all’umanità il bluff del petrolio nella valenza di “oro nero”. Non vi erano alte stringhe da proporre?!?!??!
pm traniVeniamo alla notizia del presunto scandalo relativo alle indagini sulla tragedia in terra di Puglia. Raramente si utilizza il passato remoto per riferirsi ad un’inchiesta appena avviata relativa ad eventi antecedenti di poche settimane! Perché ritenere “scandaloso” il fatto che ci possa essere una relazione tra una donna che fa il Pubblico Ministero ed un avvocato? Perché indurre la gente a pensare che ci sia del marcio ancor prima che tale marciume possa essere prodotto? E’ da diverso tempo che noto come le tecniche di comunicazione utilizzate dalla Televisione di Stato producano un sempre maggior numero di messaggi aventi lo scopo di condizionare i comportamenti e le opinioni del pubblico, in funzione dell’accettazione di un Nuovo Ordine Mondiale.  Monica Maggioni, direttrice bilderberghina di questa fondamentale arma di manipolazione delle menti che opera con il nome di Rai, conosce il fatto suo!

I commenti sono chiusi.