Filippo

Filippo

Filippo se ne andò dall'Italia perché qui non è facile essere felici e sereni. Credo che lui lo sia stato negli ultimi tempi e sono certo che lo sarà ora, dopo e... Continua »
Libero e ribelle

Libero e ribelle

Il Sistema non ti vuole consapevole e cosciente: esso impone l'ignoranza che preserva il suo potere. Lui ti vuole far girare nella ruota del denaro e con la scusa del lavoro ti riduce a un vero... Continua »
Sapore di grano

Sapore di grano

…e vorrei scoprire il sapore del grano, quel che genera vita dal Sole, come nasce un amore profano che può unire due anime in fiore. (a.g.) Può interessare:              ... Continua »
Passi

Passi

Un respiro nasconde i miei passi, come soffio sul vetro in cui ho scritto, come un’onda sull’orma lasciata.   Segue l’ombra che è sempre in ritardo, e il pensiero che già si è compiuto; io... Continua »
Donna bimba

Donna bimba

Ricordo una bimba spavalda per strada: tra voci e motori lei ovunque correva, come farfalla lucente e leggiadra, una donna non grande di già temeraria.   Correva e giocava col sole e la pioggia, come... Continua »
CLAUDIA

CLAUDIA

Claudia…questa notte ti ho sognata, eri luce come fata, che vegliava sopra di me.   Stella…che riempie l’ universo, che risplende in ogni senso, tu per sempre dentro di me.   Angelo…sorrisi che mi sballano,... Continua »
L’ uomo che sapeva piangere

L’ uomo che sapeva piangere

L’ uomo che sapeva piangere è un bambino che si getta al collo del suo papà; è un adolescente che cammina a braccetto con il nonno per le strade della città. E’ un ragazzo che... Continua »
Un dopo

Un dopo

  Ti lascio nel caldo di quello che è stato… appena seccate le tracce d’ amore. Appare crudele il mio gesto garbato… la porta che chiudo senza fare rumore. Nonostante mi guardi spezzandomi il fiato,... Continua »
Un cane per amico

Un cane per amico

Ogni bimbo lo vorrebbe, poiché lo vede come un gioco; per gli anziani è un bel gioiello…da trattare con gran cura. Per i vicini è un bel fastidio…da sperar che duri poco, ma per me…che... Continua »