Lei…Anima

Lei...anima
Tra voci confuse…il profumo di sabbia,
antica presenza che viaggia nel vento;
come una luce che impone distanza,
capace di dare la voce al tormento.
Flebile forza di ignara natura,
indelebile orma lasciata nel tempo;
vestita di donna capace e sicura,
immemore anima ignota all’ inverno. (a.g.)

 

Pubblicato da eskander

Artista rivoluzionario povero in CANNA per scelta di vita.