Il denaro sarà proibito!

denaro proibito

Un giorno Warren Buffett, uno dei più grandi speculatori finanziari della storia, disse: “l’oro non conta nulla:  non paga dividendi e non produce flussi di cassa”. bafettCome tutte le persone che hanno dedicato la propria vita ad accumulare ricchezza, Buffett sa perfettamente che la questione è che l’oro ha sovraperformato drasticamente il mercato azionario degli ultimi 40 anni. Diciamo 40 anni, perché non ha senso rapportare la scorte di oro tra i periodi in cui veniva quotato con le valute correnti dell’antichità e i giorni d’oggi.  La maggior parte delle analisi che vedono come vantaggioso possedere scorte in oro risale al 20esimo secolo. Nonostante l’oro fosse quotato in valuta corrente fino al 1967, le scorte non c’erano! Infatti, una volta che l’era dell’oro PEG si è ufficialmente conclusa con l’adesione della Francia nel1967, il metallo prezioso ha sovraperformato sia il Dow che lo S & P 500 con un margine enorme. Guardate voi stessi:king

L’ oro è salito 37.43 volte dal 1967, vale a dire più del doppio della performance del Dow nello stesso periodo di tempo (18,45 volte). Questo ci consente di affermare che le scorte in oro sono il migliore investimento a lungo termine.
Infatti, da quando l’oro non è più ancorato alle valute correnti, vi è stato un solo ed unico periodo in cui le scorte hanno sovraperformato il metallo prezioso.

Quel periodo fu dal 1997 al 2000, al culmine dell’esplosione della bolla tecnologica . In termini semplici: l’oro è il migliore investimento a lungo termine.bolla
L’oro oggi è solo uno dei mezzi con cui le élites possono acquisire capitali tali da influenzare il mercato valutario e finanziario, condizionando le politiche di qualsiasi Banca, soprattutto quelle che stampano moneta. Qualsiasi forma di capitale possa essere tenuta fuori del sistema finanziario rappresenta un grosso problema per le banche. Il sistema finanziario vive di moneta digitale, sotto forma di prestiti che possono essere utilizzati come garanzia su scambi di derivati.

Le banche centrali mondiali si stanno rendendo conto che il loro incubo peggiore potrebbe diventare una realtà: se una percentuale significativa di investitori / risparmiatori volessero convertire la loro “ricchezza” in contanti (in particolare di cassa fisica) l’intero sistema imploderebbe. In considerazione di questo, la mossa più ovvia che la Fed potesse attuare era di tagliare i tassi di interesse al 0,25%, portando vicino allo ZERO il costo del denaro. Questo è solo l’inizio di una strategia molto più ampia che dichiara guerra al contante. L’obiettivo è di impedire alla gente di essere in grado di spostare fisicamente il proprio denaro, costringendola a mantenere la propria ricchezza nel sistema finanziario.

E’ stato scoperto un documento segreto che illustra come la Fed prevede di bruciare i risparmi. In esso, emergono in dettaglio tre politiche da imporre nel caso di una grave quanto probabile crisi finanziaria.

1) Tagliare i tassi di interesse a zero (controllo)

2) allentamento monetario – QE Launch (controllo)

3) Imporre una tassa sul possesso di contanti o vietarne l’uso a titolo definitivo (a breve).

Fonte: http://www.zerohedge.com/news/2015-09-06/war-cash-hates-gold-experts-forget-gold-has-outperformed-stocks-40-years

Un mercato finanziario globale pronto ad implodere in un quadro di tensioni politiche, sociali e belliche  diffuse in tutto il Mondo, sembra il terreno migliore in cui poter imporre il Governo Unico Mondiale al quale la Massoneria Internazionale sta lavorando da tempi immemorabili. Le “maxi esercitazioni” della Nato programmate in Europa per l’imminente Autunno, annunciate successivamente ad altre azioni e dislocamenti di forze armate in punti strategici dell’ est Europa, del Medio Oriente e in Africa, fanno presagire la possibilità di scenari drammatici…persino olocaustici. Non vi è un luogo in cui rifugiarsi, ma vi sono infinite sedi in cui combattere, e sarebbe importante che le Nazioni disponessero della Sovranità monetaria e ripudiassero il debito verso gli organismi finanziari, strade da percorrere per non perdere ogni Sovranità nazionale e Stato democratico. (ndr)

Leggi anche:  http://eskander.altervista.org/renzi-a-servizio-del-bilderberg/

Leggi anche: http://eskander.altervista.org/rubano-loro-spacciando-denaro-e-titoli-falsi/

Leggi anche: http://eskander.altervista.org/denaro-contante-liberta-ci-vogliono-togliere/

Leggi anche: http://eskander.altervista.org/banche-centrali-senza-controllo-crisi-globale-imminente/

Leggi anche: http://eskander.altervista.org/la-prossima-crisi-sara-peggiore-di-quella-del-2008/

Leggi anche: http://eskander.altervista.org/crisi-truffa-e-bolle-finanziarie-il-nuovo-ordine-mondiale-avanza/

Precedente CLAUDIA Successivo La guerra della propaganda tra Est ed Ovest