Vorrei

Vorrei

  Uno sguardo di donna che sfiori la pelle, e con lieve pudore attraversi le vesti; in un nudo perenne ascoltasse i miei occhi… sapendo dar eco a tutti i miei gesti.   Nelle notti... Continua »
Tramonti e risvegli

Tramonti e risvegli

Sarà l’alba di un giorno già visto, quello in cui tutto quanto avrà senso, come il tempo che mostra il suo viso a chi fugge e rinnega se stesso. Sarà il vento con spine di... Continua »
Vittime uranio: non dimentichiamo.

Vittime uranio: non dimentichiamo.

Abbiamo pianto e piangeremo ancora per quanto subito da chi è stato tradito dallo Stato. Chi negò ha delle responsabilità! Il nemico siamo noi So che è triste, ma ve lo dico…quale fu il nostro... Continua »
Spostiamo l’acqua

Spostiamo l’acqua

E’ un problema mondiale la scarsezza di acqua, con tanti deserti in via di espansione. Molti bimbi con sete anche privi di mamma, e gente anche colta che non ha cognizione. Certo…sappiamo…è gran parte del... Continua »
Capitolo ultimo

Capitolo ultimo

Prigioniero di un sentimento, incapace a reagire al silenzio, ti ritrovi da solo in un letto, senza forze e un dolore nel petto. Come cieco non vedi più luce, come sordo non presti l’ ascolto,... Continua »
Valentina

Valentina

Lei si sdraia con la pancia a terra, perché la foto venga ancor più bella. Foglie secche su vestiti in pelle, incoerenze da cui lei dipende. Un tramonto che rapisce il giorno; luci ed ombre che... Continua »
Lei…Anima

Lei…Anima

Tra voci confuse il profumo di sabbia, antica presenza che viaggia nel vento; come una luce che impone distanza, capace di dare la voce al tormento. Flebile forza di ignara natura, indelebile orma lasciata nel... Continua »
Nel tempo

Nel tempo

  Sono un foglio in un cassetto, come un bimbo nel suo letto. Sono il sogno che si scorda, come fosse voce sorda. Sono il volto sconosciuto, il cui suono appare muto. Sono il circo... Continua »
L’ alchimista

L’ alchimista

Un pennello che scrive nel nulla, che è violino pur privo d’ archetto; una vela sospinta dal silenzio, come mano che ondeggia una culla. Un’ alba che è anche un sorriso, come fronde che volgono... Continua »
Italiota

Italiota

Ti riempi con la gloria per un calcio di rigore. Tu ti atteggi con gran boria e “pezze al culo” fai il signore. Ti rispecchi giorno e notte e ti convinci di esser bello; e... Continua »