Camioncini ai “moderati”…anzi al-Qaeda…anzi ISIS

toyotaGli Stati Uniti hanno inviato 43 camioncini Toyota Hilux alla presunta “opposizione moderata” in Siria. I veicoli sarebbero stati destinati al fronte al-Nusra, un ramo regionale di al-Qaeda, ma sarebbero finiti nelle mani dell’ ISIS. Era già stato segnalato che i combattenti ISIS avessero la disponibilità dei Toyota Hilux pick-up durante le loro operazioni militari e attacchi. Ciò nonostante, gli Stati Uniti hanno recentemente inviato ai ribelli siriani altri 43 veicoli di questo modello, così come riferisce DWN: “Un funzionario Usa ha dichiarato in precedenza che i veicoli Toyota Hilux sono “essenziali per sostenere le forze di opposizione moderate a terra”, riferendosi ai membri della sezione regionale di Al Qaeda, Al-Nusra. Tuttavia, i camion sono nelle disponibilità dell’ ISIS e potrebbero essere utilizzati dai militanti in futuri attacchi”.

isNonostante questa premessa accertata, due settimane dopo l’inizio delle operazioni russe in Siria, Washington ha deciso ancora una volta di aiutare i “ribelli” e fornire loro del sostegno materiale, quindi, ripetendo lo stesso presunto “errore”. Il ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov ha criticato l’iniziativa, sottolineando che la maggior parte delle forniture cadranno nelle mani di organizzazioni terroristiche.

Fonte: http://sputniknews.com/middleeast/20151018/1028695806/us-syria-isil-al-qaeda.html

Leggi anche: http://eskander.altervista.org/isis-le-scarpe-da-basket-per-scappare-veloci/

Leggi anche: http://eskander.altervista.org/lotta-allisis-putin-fa-obama-ciarla/

Leggi anche: http://eskander.altervista.org/siria-prosegue-il-doppio-gioco-americano/

I commenti sono chiusi.